10.02.2022 CONTINUA L'AGGIORNAMENTO DEGLI INDICATORI AMBIENTALI ARPAM

indicatori imgIl sito web istituzionale dell'ARPAM rappresenta il maggior veicolo di comunicazione delle azioni, degli strumenti e delle politiche di trasparenza dell’Agenzia; in questo senso, le statistiche di analisi di accesso al sito per l’anno 2021 testimoniano, pur evidenziando una lieve flessione rispetto ai due anni precedenti, quanto esso continui a collocarsi fra le maggiori fonti informative regionali in tema abientale.

In questo panorama, occupano un’ottima posizione nella classifica delle pagine più consultate (12.740 visualizzazioni pari al 3,92% del totale) quelle dedicate agli Indicatori Ambientali, una sezione che ha visto la pubblicazione da dicembre 2020 e nel corso di tutto il 2021 di 19 schede, dedicate ad altrettanti indicatori, la cui principale caratteristica è quella di fornire dati aperti, scaricabili e liberamente rielaborabili.

I dati e le informazioni divulgati mediante le schede descrittive dedicate a ciascun indicatore vengono aggiornate annualmente, secondo un calendario predefinito, per offrire un costante sguardo d'insieme sull'andamento degli inquinanti e dei fattori di pressione insistenti nella regione. 
Tra queste, l'ultimo trimestre del 2021 ha visto la pubblicazione degli aggiornamenti relativi a

- SCARICHI IDRICI 
- ATTIVITÀ ISPETTIVA AIA - AUA
- EMISSIONI IN ATMOSFERA
- SITI CONTAMINATI
- AMIANTO

In questi primi mesi del 2022 è inoltre previsto l'aggiornamento delle pagine dedicate alla Performance e alle Prestazioni dell'Agenzia, alla Qualità dell'Aria (con i dati del PM10, del PM2,5 e del NO2 rilevati nel 2021 dalle centraline della corrispondente Rete Regionale), ed infine ai Pollini e Spore.

 


 

 

  

 

 

 

 

  • Ultimo aggiornamento il .
  • Visite: 395

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.