Ultimi inserimenti nel sito anno 2022

22.07.2022 REPORT ODOR.NET EVENTO ODORIGENO DEL 31/05/22

Il giorno 31 maggio 2022, poco dopo le ore 16, il Comune di Falconara è stato interessato da un evento odorigeno localizzato nelle aree urbane di Falconara Alta e Falconara Centro. Le prime e tempestive segnalazioni effettuate dai cittadini tramite APP “OdorNet ARPAMarche”, hanno allertato l’amministrazione e i tecnici ARPAM i quali hanno prontamente attivato i campionatori della rete OdorNet dislocati sul territorio. Durante l’evento le condizioni meteoclimatiche sono state caratterizzate da venti di brezza tesa provenienti da Est. Dall’analisi dei dati monitorati è stato confermato e ben identificato un episodio odorigeno rilevato in maniera distinta dalla strumentazione presente sul territorio, nello specifico per i parametri TVOC (Composti Organici Totali) e H2S (idrogeno solforato) che hanno evidenziato un picco di concentrazione fin dalla prima segnalazione. Il campionamento attraverso i dispositivi della rete OdorNet è stato avviato nei minuti successivi e tra le sostanze indagate sono stati rilevati in concentrazioni maggiori Pentano, Esano, 2- Metilbutano, Toluene, Benzene e 2-butossietanolo (per l’elenco completo si rimanda alla tabella in fondo al report). La tipologia di sostanze determinate classifica l’evento come un fenomeno odorigeno causato da idrocarburi e sostanze solforate. In merito alle cause dell’evento si è riscontrato, nella giornata del 31/05/2022, il blocco degli impianti di recupero zolfo presso la raffineria api di Ancona (nota api 709/2022 del 31/05/2022). Il blocco ha coinvolto in particolare l’unità recupero zolfo, l’unità stripper di acque acide e l’unità di rigenerazione MDEA (nota api n.771/2022 del 15/06/2022). Nelle 24 ore sono state rilasciate 16,5 tonn. di SO2.

LA RELAZIONE COMPLETA

  • Ultimo aggiornamento il .
  • Visite: 38

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.