Accessibility Tools

22.04.2024 STAGIONE BALNEARE AL VIA IL 1° MAGGIO

Nonostante il meteo registri ancora temperature inferiori alle medie del periodo, mancano ormai pochi giorni all'apertura della stagione balneare 2024, prevista nella regione dal 1° maggio fino al prossimo 29 settembre, con l’unica eccezione del tratto balneabile del fiume Castellano per il quale la stagione è ridotta dal 22 giugno al 1° settembre.

In questo mese di aprile ARPA Marche si è impegnata ad effettuare i campionamenti propedeutici all’avvio della stagione lungo il litorale marchigiano, gli esiti dei quali, secondo i dati disponibili al momento, hanno tutti confermato la conformità delle acque sottoposte a controllo.

Lungo un’estensione di circa 169 chilometri, nelle Marche sono 254 (245 marini, 8 lacustri e 1 fluviale) i punti di campionamento che ARPAM controlla regolarmente, secondo un calendario regionale oltre a tutti i casi di necessità; nella scorsa stagione 2023 i campioni analizzati sono stati in tutto 2.019, contro i 1.695 previsti dalla programmazione ordinaria.

   

La classificazione con cui prende il via la stagione 2024 presenta risultati di tutto rispetto, con il 96% delle acque in classe eccellente, il 2,4% in classe buona, l’1,2% in classe sufficiente e soltanto lo 0,4% nell’ultima classe “scarsa”; ha in particolare raggiunto il gradino più alto della classificazione anche l’acqua interna ricadente nel fiume Castellano, portando il territorio della provincia di Ascoli Piceno ad affiancare quello di Pesaro nella conquista del record della classe eccellente attribuita al 100% delle sue acque di balneazione.


 

  • Ultimo aggiornamento il .
  • Visite: 264