Accessibility Tools

09/04/2024 ARPAM NEL GDL SISMEC AMBIENTE, CLIMA E SALUTE

AMBIENTE, CLIMA E SALUTE: ARPA MARCHE NEL GRUPPO DI LAVORO PROMOSSO DALLA SOCIETÀ ITALIANA DI STATISTICA MEDICA ED EPIDEMIOLOGIA CLINICA


La Conferenza delle Parti (COP 28) tenutasi a Dubai nel dicembre scorso, ha visto la discussione sul cambiamento climatico indotto dall'inquinamento atmosferico aggiungere per la prima volta importanti contributi sulle implicazioni sulla salute delle popolazioni esposte, sottolineando il legame inscindibile tra ambiente, clima e salute, non solo all'interno della comunità scientifica, ma anche sul fronte politico, educativo e della sensibilizzazione pubblica.

Un tema che già nel settembre 2023 il XII Congresso Nazionale della SISMEC (Società Italiana di Statistica Medica ed Epidemiologia Clinica) aveva evidenziato interessare diverse prospettive all'interno della comunità scientifica, nella necessità di mettere in rete visioni, competenze ed esperienze per affrontare al meglio le sfide metodologiche, statistiche ed educative destinate ad occuparne le agende.

È recentemente nata a questo scopo una nuova iniziativa collaborativa intitolata "Ambiente, Clima e Salute", costituita attraverso un gruppo di lavoro coordinato da Giovanni Veronesi dell'Università dell'Insubria di Varese e Susanna Conti, già dirigente dell'Istituto Superiore di Sanità, che riunisce un team multidisciplinare come di seguito composto: Simone Accordini (Università di Verona), Michela Baccini (Università di Firenze), Nicola Bartolomeo (Università di Bari), Annibale Biggeri (Università di Padova), Dolores Catelan (Università di Padova), Katiuscia Di Biagio (ARPA Marche), Massimo Giotta (Università di Bari), Alessandro Marcon (Università di Verona), Paolo Trerotoli (Università di Bari).

SISMEC lavori 
 Lavori al XII Congresso Nazionale della SISMEC
(Foto: Petrica Felicetti)

Esplorando aree specifiche che vanno dalla disponibilità dei dati, alla valutazione degli impatti sulla salute e progettazione e analisi di studi, fino ai temi della giustizia ambientale e degli impatti transgenerazionali delle esposizioni, il gruppo di lavoro si propone di favorire il networking per sviluppare progetti di ricerca congiunti, oltre a promuovere attività di formazione e divulgazione tra diverse categorie di pubblico.

Tra le prime iniziative promosse e programmate nei prossimi due anni, spiccano l’interazione con gruppi e commissioni della SISMEC per esplorare, fra gli altri, il tema dell’utilizzo del machine learning in epidemiologia ambientale, le relazioni ambiente-fragilità, la mitigazione e adattamento al cambiamento climatico e gli aspetti legati alla sicurezza dei dati.

Leggi il documento del Gruppo di Lavoro sul sito SISMEC  (link esterno)

 


 

  • Ultimo aggiornamento il .
  • Visite: 381