Accessibility Tools

11.03.2024 PROGETTO SARI: I DATI AGGIORNATI GEN 2023 - FEB 2024

SARI immagineSin dal novembre 2021 ARPA Marche partecipa, nell’ambito di una rete nazionale appositamente istituita, alle attività del network di sorveglianza ambientale facente capo al Progetto SARI (Sorveglianza ambientale dei reflui in Italia – Sorveglianza epidemiologica per Sars-Cov-2 nelle acque reflue urbane) coordinato dall’Istituto Superiore di Sanità (Iss) e dalla Regione Marche per il territorio di competenza.

Facendo seguito al primo report pubblicato nel luglio scorso e contenente i risultati analitici riferiti ai primi 18 mesi di lavoro, con questo nuovo documento ARPAM informa sull’evolversi delle concentrazioni del virus nelle acque reflue marchigiane da gennaio 2023 ai primi giorni di febbraio 2024.

Sono stati individuati 6 punti di monitoraggio in corrispondenza degli ingressi dei principali depuratori della Regione Marche (Pesaro-Borgheria; Fano-Ponte Metauro; Fano-Ponte Sasso; Ancona- Zipa; Ancona-Vallechiara; Ancona-Camerano) e sono stati effettuati prelievi con frequenza costante per tutta la durata dello studio.

A partire dalla fine del mese di maggio 2023, in conseguenza della cessata emergenza sanitaria, sono stati monitorati con frequenza mensile solo 4 dei 6 depuratori inizialmente individuati (Pesaro-Borgheria; Fano-Ponte Metauro; Ancona-Zipa; Ancona-Vallechiara), perché ritenuti maggiormente significativi per l’impatto antropico.

Il report riferisce su come l’andamento dei campioni positivi sia risultato abbastanza uniforme in tutti i siti analizzati; i reflui in ingresso ai depuratori hanno permesso di evidenziare dei picchi epidemici particolarmente elevati nel mese di dicembre 2023, mentre negli altri mesi analizzati sono stati riscontrati valori mediamente più bassi.

SARI grafico 2023 2024

Lo studio, tutt’ora in corso in collaborazione con l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale Umbria-Marche sezione di Fermo - ha permesso di confermare una diminuzione generale della circolazione del Virus SARS-CoV-2 nel 2023 rispetto ai precedenti periodi monitorati, seppure il picco osservato in tutti i depuratori monitorati nel mese di dicembre 2023 abbia evidenziato i valori più elevati mai riscontrati, soprattutto nei depuratori Borgheria di Pesaro, e Zipa di Ancona.

SARI 2024 copertina

 

 

 

    LEGGI IL REPORT
    "Progetto SARI - Ricerca del virus SARS-CoV-2 nei reflui urbani della regione Marche. Aggiornamento 2023-2024"

 

 

 

 

 

 


 

  • Ultimo aggiornamento il .
  • Visite: 280