07.07.2021 SCIAMATURE DI MEDUSA "POLMONE DI MARE"

Nella giornata di ieri 6 luglio 2021 il personale dell'Unità Operativa Ecosistemi Marini della sede ARPAM di Ancona, nell’ambito dei campionamenti nelle acque di balneazione, ha avvistato numerose sciamature della medusa Rhizostoma pulmo, presenti sottocosta lungo tutto il tratto monitorato Senigallia-Numana. Le meduse formavano banchi organizzati in base alla corrente localmente presente.

Rhizostoma pulmoRhizostoma pulmo, conosciuta comunemente come Polmone di mare, è una medusa della famiglia delle Rhizostomatidae. È una specie pelagica diffusa nel Mar Mediterraneo, frequente lungo tutta la costa adriatica particolarmente nei periodi estivi ed inizio-autunnali.

Questa medusa presenta un cappello di forma semisferica trasparente, con i bordi sfrangiati blu-viola. Sotto il cappello è presente il manubrio, composto da 8 prolungamenti di tessuto bianco e grumoso, dai quali partono 8 tentacoli allungati. Le dimensioni sono degne di nota e possono raggiungere i 50–60 cm di diametro.

La specie non provoca conseguenze: i suoi tentacoli di norma non risultano particolarmente urticanti, tanto da creare pericoli seri per l'uomo. Solo su soggetti particolarmente sensibili, il contatto può provocare irritazioni, prurito o bruciore che scompaiono comunque spontaneamente in poche ore.

La presenza  di Rhizostoma pulmo potrebbe essere rilevata nei prossimi giorni presso altri tratti del litorale marchigiano.


 

  • Ultimo aggiornamento il .
  • Visite: 1257

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.