23.06.2021 AVVISTAMENTI DI NOCTILUCA SCINTILLANS

NoctilucaIn questi caldi giorni di fine giugno ARPAM ha ricevuto numerose segnalazioni circa la presenza di una colorazione anomala nelle acque di mare lungo il litorale anconetano e pesarese. Il fenomeno era già stato riscontrato in primavera.

Si tratta di una fioritura della microalga Noctiluca scintillans, una dinoflagellata eterotrofa di dimensioni comprese tra 200 e 2000 µm che vive e si riproduce nelle acque marino-costiere. I blooms iniziano a verificarsi nei periodi primaverili, quando l'aumento delle temperature favorisce la crescita algale, per poi arrestarsi nel periodo più caldo estivo, per l'effetto inibente della lunga esposizione alla luce solare.

Le fioriture conferiscono alle acque marine interessate una colorazione arancione-ruggine di giorno, e blu bioluminescente di notte (effetto di una reazione enzimatica).

Il fenomeno è naturale e non presenta conseguenze dal punto di vista igienico-sanitario e sulla balneabilità delle acque.

Queste fioriture fitoplanctoniche, che tipicamente si distribuiscono a "strisce" o “macchie”, sono trasportate dalla corrente e presentano quindi un’elevata variabilità spazio-temporale.
Potrebbero quindi presentarsi nei prossimi giorni lungo tutto il litorale marchigiano.

  • Ultimo aggiornamento il .
  • Visite: 240

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.