20.05.2021 LA COMUNICAZIONE ONLINE DI ARPA MARCHE

Pubblicato da ARPA Marche il documento “Informazione e comunicazione Ambientale online – Report anno 2020” con il quale l’Agenzia riassume le attività e le iniziative promosse nel 2020.

infogr comunic 2020Il Report “Informazione e Comunicazione Ambientale online” appena pubblicato da ARPA Marche fornisce un’ampia panoramica sull’attività dedicata all’informazione online nell’anno 2020 attraverso tutti gli strumenti di cui l’Agenzia si è dotata, specie negli ultimi anni, per rispondere alla crescente domanda di comunicazione tempestiva ed efficace da parte dei cittadini e della società civile tutta.

Organizzato in quattro sezioni rispettivamente dedicate ai diversi media utilizzati (sito web, app per smartphone e tablet, social networking, ecc.), il Report rende conto in particolare, a fronte dei contenuti pubblicati, delle interazioni con l’utenza (accessi, segnalazioni, condivisioni, e così via) che, come spiega il Direttore Giancarlo Marchetti, “rappresentano per l’Agenzia uno dei principali indicatori dell’efficacia del suo ruolo di civil servant, agito con convinzione ponendo ogni competenza professionale al servizio della collettività. Una missione mai come oggi importante e indispensabile per orientarsi nell’incertezza con cui spesso siamo costretti ad affrontare le sfide del nostro tempo”.

Un impegno che ARPAM ha assolto, ad esempio, con le 191 notizie i 571 bollettini tematici pubblicati sul sito, i 1.323 download dell’App “Arpa Marche”, i 19 report ambientali sullo stato dell’aria, delle acque, della balneazione ed altre matrici, i 539 tweet postati per informare “in tempo reale”, per citarne alcuni, sugli interventi in emergenza, la qualità dell’aria, le acque di balneazione, la presenza di pollini, le iniziative e gli eventi promossi dall’Agenzia.

I numeri ci indicano – ha commentato Marchetti – che la strada intrapresa è giusta ed altrettanto apprezzata. La crescita esponenziale che registriamo per utenti del sito e interazioni social ci sprona certamente a impegnarci per fare sempre meglio, convinti che i diritti di partecipazione sanciti dall’ordinamento non possono non trovare pieno compimento, per le Agenzie Ambientali, che in un adeguato scenario che faccia della trasparenza e della terzietà che contraddistingue l’informazione ambientale le solide fondamenta su cui poggiare”.    

cop report comunicazione 2020

 

 

Consulta il Report "Informazione e Comunicazione Ambientale online - Anno 2020"


 

 


 

 

  • Ultimo aggiornamento il .
  • Visite: 144

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.