IMPIANTISTICA

Apparecchi a pressione

La sorveglianza degli apparecchi a pressione è regolamentata dal R.D.n°824/27, dal D.M. 21/5/74 e dal D.M. 1/12/75 e comporta:

  • verifiche a scadenza annuali o decennali, a secondo della tipologia e delle caratteristiche, 
  • analisi di documentazioni tecniche, 
  • valutazioni di idoneità all’uso, stato di manutenzione e conservazione, 
  • valutazioni di anomalie o difetti.

Per dette valutazioni si eseguono prove distruttive e non distruttive, visive, spessimetriche, con ultrasuoni, radiografiche, magnetoscopiche, con liquidi penetranti, prove su materiali.

Per quanto attiene le verifiche periodiche successive alla prima negli ambienti di lavoro si fa riferimento a quanto disposto dal D.Lgs. 9/11/2008 n.81 smi

- Modello per la richiesta di verifica periodica successiva alla prima
- documentazione da inviare all'ARPAM per il rilascio del libretto di tirocinio per conduttori di generatori di vapore

Le tariffe applicate da Arpam sono riportate nel Tariffario Arpam Verifiche Impiantistiche

 Con Determina 30/DG del 7/3/2014 è stato modificato l'articolo 9 del Tariffario. Pertanto agli importi indicati alla sezione C da 15.1 a 15.8  quando superiori a € 150,00 verrà applicata una riduzione del 15%.

Elenco soggetti abilitati all'effettuazione delle verifiche periodiche di cui all'art. 71 comma 11 del DLgs. 71 81/08 e s.m.i.

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.