acqua f

Programma di sorveglianza dei fenomeni eutrofici

Il monitoraggio, finalizzato alla ricerca di microalghe aventi possibili implicazioni igienico-sanitarie ed alla segnalazione di eventuali fioriture microalgali tossiche, è eseguito ai sensi della Legge 185/93 e s.m.i. e prevede campionamenti mensili durante l’anno e bimensili nel periodo giugno-settembre, per l’esecuzione di analisi sulla componente fitoplanctonica (composizione, densità, segnalazione di fioriture di specie potenzialmente tossiche), sulla presenza di sostanze nutritive (azoto inorganico solubile e fosforo totale) e di altri parametri chimici e chimico-fisici (temperatura, salinità, pH, ossigeno disciolto, concentrazione di clorofilla “a”, silice reattiva e trasparenza).

La rete di monitoraggio adibita al controllo dei processi di eutrofizzazione nell’ambiente marino-costiero è costituita nella Regione Marche da 35 stazioni dislocate su 12 transetti costa-largo perpendicolari alla riva. Le stazioni vengono illustrate nella sottostante tabella.

 

relazione anno 2012

relazione anno 2011

 

Letto 3932 volte Ultima modifica il Martedì, 04 Febbraio 2014 14:25
Altro in questa categoria: « Ostreopsis ovata Classificazione mare »

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.