acqua f

Acque destinate alla vita dei molluschi

Scritto da

Nelle acque superficiali marine a specifica destinazione funzionale sono comprese, oltre alle acque di balneazione, anche le acque destinate alla vita dei molluschi. I molluschi eduli lamellibranchi rappresentano una voce importante nel contesto dell’economia ittica della Regione Marche: le acque marine costiere regionali sono infatti sede non solo di banchi e popolamenti naturali di molluschi bivalvi (Chamelea gallina e Mytilus galloprovicialis), ma ospitano anche numerosi allevamenti.

La qualità delle acque destinate alla vita dei molluschi è regolamentata dall’art. 87 e 88  dall’allegato 2 sez C alla parte terza del D.Lgs. 152/06. Le regioni hanno il compito di designare, nell’ambito delle acque costiere marine e salmastre sede di banchi naturali di molluschi bivalvi e gasteropodi, quelle che richiedono protezione e miglioramento per consentirne lo sviluppo e per contribuire alla buona qualità dei prodotti. L’art. 79 del succitato decreto prevede infatti che le regioni stabiliscano programmi che, una volta recepiti nel Piano di Tutela, consentano di mantenere o adeguare la qualità delle acque all’obiettivo di qualità per specifica destinazione e cioè raggiungere la conformità agli standard entro il 31 dicembre 2015. La Regione Marche ha provveduto ad una prima designazione sulla base di quanto prevedeva il D.Lgs 131/92: l’intera costa è stata designata e suddivisa in 33 aree; esse sono state classificate in aree da proteggere o da migliorare prendendo in considerazione per ciascuna area i dati del piano di monitoraggio eseguito da ARPAM presso 19 stazioni di Mytilus galloprovincialis dei banchi naturali integrati con i risultati dell’indagine svolta dai Servizi Veterinari dell’Azienda Sanitaria sulle vongole (Chamelea gallina.) Le acque per essere conformi, devono rispondere ai requisiti di qualità di cui alla tabella 1/C dell’Allegato 2 sez C della parte terza del D.Lgs. 152/06, che comprende parametri chimico-fisici sulle acque e parametri chimici e microbiologici da determinare sulla polpa del mollusco.

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.