epidemio bg

COMUNI DI CASTELRAIMONDO E GAGLIOLE: UNA INDAGINE DI EPIDEMIOLOGIA DESCRITTIVA


Sei in: Epidemiologia Ambientale / Esperienze e Documenti / Comuni di Castelraimondo e Gagliole...
<< non cercavi questo articolo? TORNA ALL'INDICE
 

 

[novembre 2013] Su richiesta dei Sindaci dei Comuni interessati, in particolar modo desiderosi di conoscere il rapporto tra il numero e la tipologia di casi di patologie neoplastiche osservati nei Comuni di Castelraimondo e Gagliole e la corrispondente media nazionale, il SEA/OEA e l’Osservatorio Epidemiologico Regionale di ARS Marche hanno congiuntamente elaborato uno studio sui dati di morbosità, rilasciato nell’ottobre 2013 e integrato nelle conclusioni il mese seguente.

Nell’indagine “Analisi dei dati di morbosità nei comuni di Castelraimondo e Gagliole” sono stati analizzati i primi ricoveri ospedalieri dei soggetti residenti di tutte le età nei comuni di Castelraimondo e Gagliole per cause neoplastiche dal 1997 al 2010 e nell’ultimo quinquennio 2006-2010, al fine di fornire una descrizione dello stato di salute delle due popolazioni in esame.

Dalle indagini così effettuate, non sono state evidenziate maggiori incidenze di ricoveri, supportate da incrementi statisticamente significativi degli indicatori epidemiologici, rispetto ai valori della regione Marche. Anche l’emergere di taluni eccessi, limitati sia in relazione alle patologie che alle aree interessate, non presenta dimensioni tali da destare preoccupazione.

E’ in ogni caso doveroso ricordare che lo studio è stato progettato per finalità descrittive e quindi non si propone né può analizzare ipotesi di causalità di fattori personali od ambientali nella genesi dei tumori.

Scarica il documento: “Analisi dei dati di morbosità nei Comuni di Castelraimondo e Gagliole” (pdf, 4560 kb)


 

Scarica il documento: “Analisi dei dati di morbosità nei Comuni di Castelraimondo e Gagliole. Integrazione.”  (pdf, 103 kb)

 << TORNA ALL'INDICE

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.