testa2

Piano delle Azioni Positive 2018-2020.

All’interno dell’attività propositiva assegnata al Comitato Unico di Garanzia nell’ambito dei compiti propositivi il CUG ha proposto alla Direzione Generale di ARPAM il Piano delle Azioni Positive 2018-2020.
La proposta si colloca  in continuità con i precedenti piani di azioni positive e in particolare con il Piano 2015-2017 da cui mutua attività e azioni ritenute ancora valide e non completamente esaurite.

Ad esse se ne aggiungono altre coerenti con il cambiamento organizzativo dell’Agenzia e dell’evoluzione dei nuovi strumenti di gestione del lavoro da remoto.
Il Piano Triennale Azioni Positive, oltre che un adempimento degli obblighi di legge, costituisce uno strumento operativo per garantire l’applicazione concreta delle pari opportunità, favorire un buon clima aziendale ed un  documento programmatico per la realizzazione di azioni positive all’interno del contesto organizzativo dell’ Agenzia.
Il CUG svolgerà i compiti di verifica sui risultati delle azioni positive individuate.
Con questo piano il Cug intende dare il suo contributo verso una pubblica Amministrazione che vuole innovarsi con la consapevolezza che il rinnovamento passa attraverso modalità e scelte precise che permettono di realizzare le migliori condizioni e migliori opportunità. (visualizza il piano)

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.