testa2

100 numeri di ARPAM newsletter

100. Cento numeri di ARPAM newsletter, cento numeri del periodico informativo di comunicazione ambientale dell’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale delle Marche. Una newsletter che nel tempo è mutata da semplice bollettino periodico a vero e proprio strumento di comunicazione, una pubblicazione che preliminarmente parla dell’Agenzia certo, della sua attività, della sua quotidianità

come delle emergenze, ma immediatamente dopo, uno strumento che mira a rafforzare il rapporto sinergico tra Agenzia, Enti, associazionismo e collettività. Da ARPAM informa ad ARPAM newsletter sino al radicamento ed al consolidamento di arpa.marche.it, la crescita del processo comunicativo testimonia l’indirizzo declinato dalle Direzioni Generali che si sono succedute in questi anni e in questi cento numeri. Una volontà precisa, quella di valorizzare e tutelare l’ambiente attraverso la condivisione degli obiettivi e dei mezzi per raggiungerli non solo “per” la collettività , ma “con” la collettività marchigiana. Anche per questa ragione con il numero cento intendiamo proporre un ulteriore scatto in avanti, una modulazione della newsletter in una dimensione maggiormente legata alla rete, alla condivisione dei contenuti, alla tempestività dell’informazione ambientale e alla certezza del dato e alla sua conseguente validazione. Un rapporto sinergico tra newsletter e sito internet che consenta al rispettivo utente di interfacciarsi direttamente in entrambi gli ambiti ampliando le conoscenze inizialmente proposte in forma sintetica, con le banche dati e gli approfondimenti già presenti e costantemente arricchiti nel portale dell’ARPAM. Un rapporto tra collettività e ARPAM che vogliamo consolidare anche attraverso la pubblicazione delle richieste di chiarimenti sull’attività dell’agenzia nel tentativo di fugare dubbi ed infondere consapevolezza. Una modalità coerente con le prassi già fattivamente sperimentate da “ambiente informa” periodico informativo del gruppo comunicazione del SNPA, che consente già ora una interazione tra le ARPA, le loro attività e i loro approfondimenti tematici. Cento numeri dunque, una tappa simbolica e una nuova partenza finalizzata al consolidamento del legame inscindibile tra il territorio marchigiano e la sua indispensabile tutela ambientale, un rafforzamento del rapporto sempre più forte tra l’ambiente e la collettività marchigiana, vero punto determinate della mission stessa dell’Agenzia.

Dott. Gianni Corvatta, Direttore Tecnico Scientifico di ARPA Marche

(scarica il numero 100 di ARPAM newsletter)

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.