testa2

Sversamento fiume Esino

Su chiamata della polizia provinciale, il Dipartimento ARPAM di Ancona è intervenuto nella giornata del 9 maggio c.a. presso un’azienda agraria dello jesino per uno sversamento di liquami organici sul fiume Esino.

L’Agenzia ha svolto e sono ancora in corso attività di campionamento di acque fluviali fino alla foce e di altre matrici per valutare l’impatto dello sversamento i cui risultati saranno inviati agli Organi di Polizia.

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.