testa2

Lunedì, 12 Novembre 2012 00:00

Relazione annuale qualità delle acque di balneazione anno 2012

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Relazione annuale qualità delle acque di balneazione


L’elemento nuovo della Direttiva Europea, che è stato completamente recepito nel D.Lgs 116/08 è quello relativo alla comunicazione delle informazioni al cittadino: la norma prevede infatti di tutelare il più possibile la trasparenza dei risultati dei controlli prevedendo che tutte le informazioni relative ad un acqua di balneazione siano facilmente accessibili nelle immediate vicinanze delle stesse. Il pubblico deve infatti essere messo a conoscenza della situazione generale delle acque (descritta con un linguaggio non tecnico e basata sul profilo delle acque di balneazione) della classificazione e dell’eventuale divieto o avviso che sconsigli di bagnarsi mediante un segnale chiaro. La normativa prevede anche di informare il pubblico relativamente al calendario di campionamento che è stato inviato all’inizio della stagione per la pubblicazione sul sito del Ministero della Salute La norma chiede anche alle autorità competenti di utilizzare adeguati mezzi e tecnologie di comunicazione, fra cui Internet, per divulgare con tempestività le informazioni sulle acque di balneazione, soprattutto nel caso di acque classificate come “scarse” o nelle condizioni a rischio di inquinamento di breve durata e ai punti di prelievo con i relativi risultati analitici di ciascuna acqua di balneazione ed alla classificazione di qualità associata ad ogni area di balneazione. Durante la stagione balneare 2012 l’informazione al pubblico per la costa pesarese è stata garantita provvedendo all’aggiornamento in tempo reale del sito web dell’ARPAM (www.arpa.marche.it) e segnalando attraverso vari articoli sulla stampa locale tutte le situazioni anomale riscontrate nelle acque prospicienti la provincia di Pesaro. Alla fine del mese di Marzo è stata completata la definizione dei profili delle acque di balneazione e successivamente sono stati stilati dei profili sintetici con una descrizione generale delle acque di balneazione, finalizzata alla divulgazione. I cartelloni divulgativi dei profili e dello stato di qualità delle acque di balneazione sono stati predisposti da ARPAM e resi disponibili ai comuni costieri per la distribuzione negli stabilimenti balneari.

Letto 26299 volte Ultima modifica il Lunedì, 12 Novembre 2012 15:36
admin

Official comments by

www.arpa-marche.it

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.