testa2

Ostreopsis cf. ovata

Realizzata dalla Direzione Tecnico Scientifica di ARPA Marche la brochure sull'alga Ostreopsis Ovata. Ostreopsis cf. ovata è una microalga marina potenzialmente tossica la cui presenza

è stata segnalata ormai da molti anni in diversi tratti della costa italiana. Cresce in zone costiere a ridotto scambio idrico ed essendo specie bentonica, aderisce a substrati di vario genere quali macroalghe, angiosperme marine, rocce, ecc.
Condizioni ambientali ottimali, quali alte temperature ed elevato irraggiamento solare unitamente a condizioni meteorologiche stabili con mare calmo e scarso ricambio di acqua, ne favoriscono la proliferazione dando origine a fioriture che nelle fasi avanzate si evidenziano con la comparsa di patine mucillaginose. In caso di moto ondoso, di azioni meccaniche o di idrodinamismo elevato la microalga e la mucillagine possono essere risospesi in colonna d’acqua dando origine a flocculi e schiume superficiali.

la brochure
vai alla pagina dei monitoraggi

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.