testa2

Lunedì, 25 Febbraio 2013 10:48

precisazioni su articoli "cronaca di Fermo"

Vota questo articolo
(1 Vota)

spett. organi di stampa cronaca di Fermo

oggetto: risposta all’articolo “ARPAM a corto di personale(22.02.2013 cronaca di Fermo)

Nonostante in questi ultimi anni ARPAM abbia dovuto fronteggiare una serie di difficoltà tra le quali l’imposizione di vincoli normativi, finalizzati al contenimento della spesa pubblica, che limitano soprattutto il potenziamento della dotazione organica, siamo comunque riusciti a sopperire alle carenze di personale con l’esperienza l’impegno e la competenza, riuscendo a conseguire risultati, apprezzati non solo a livello regionale, ma anche nel contesto nazionale del sistema agenziale.
Pur in presenza delle problematiche accennate e del limitatissimo budget a disposizione per il turn-over, abbiamo comunque rivolto una particolare attenzione alla realtà del territorio Fermano decidendo di inserire, nel fabbisogno di personale per il triennio 2011-2013 dell’ARPAM, due nuove figure di TPA (Collaboratore Professionale Sanitario – Tecnico Prevenzione Ambiente e Luoghi di Lavoro), le cui procedure di reclutamento sono in via di espletamento (bando di concorso in pubblicazione sulla G.U).
Si consideri inoltre che, a fronte di una dotazione organica complessiva di 340 unità, alla data odierna sussiste una vacanza di posti in organico di 98 unità con una percentuale di copertura del 70,8%; in questo quadro di sofferenza generale per tutti i Dipartimenti ARPAM, con la prossima assunzione dei due TPA il Dipartimento di Fermo vedrà coperto il 77,7.% dei posti dei tecnici previsti in organico (n.7 su n 9).
Inoltre, nell’ambito del prossimo progetto di riorganizzazione dell’Agenzia, già presentato alle OO.SS. e che a breve sarà trasmesso alla Giunta Regionale, viene posta particolare attenzione proprio all’efficienza e alla rispondenza dell’attività dei Dipartimenti Provinciali con le esigenze e le peculiarità proprie del territorio, nel solco di quanto legittimamente auspicato anche dal Presidente della Provincia di Fermo.
Ecco perché ci sforziamo e ci sforzeremo di rafforzare ulteriormente il legame tra l’Agenzia e gli Enti Locali di riferimento che, insieme ai cittadini e alle associazioni ambientaliste, rappresentano quella collettività marchigiana punto di riferimento imprescindibile per la nostra attività quotidiana.

Dott. Adriano Celani
Direttore Amministrativo ARPA Marche

Letto 24933 volte Ultima modifica il Lunedì, 25 Febbraio 2013 10:54

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.