testa2

Martedì, 20 Novembre 2012 00:00

Polveri Sottili, i superamenti nelle Marche dal 1 Gennaio al 31 ottobre 2012

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

I dati delle centraline di monitoraggio della qualità dell’aria diffuse sul territorio regionale mostrano che nel mese di ottobre i valori di concentrazione delle polveri sono risultati superiori rispetto ai precedenti mesi estivi. Dall’inizio dell’anno in alcune stazioni è già stato oltrepassato il bonus dei 35 superamenti consentiti del valore limite giornaliero di PM10 (pari a 50 µg/mc); in particolare la stazione di Ancona Torrette ha registrato 64 superamenti, Ancona Via Bocconi ne ha registrati 55, Ancona Porto ne ha registrati 73, Falconara Scuola ne ha registrati 54, Jesi ne ha registrati 46, Fano Montegrappa ne ha registrati 37. Le prime tre stazioni hanno inoltre rilevato un valore medio superiore al valore limite annuale di 40 µg/mc anche se la valutazione dovrà essere effettuata a fine anno sui dodici mesi complessivi. Le altre stazioni presentano un numero inferiore di superamenti ed un valore medio del periodo  inferiore a 40 µg/mc. Le polveri PM2,5 prevedono un valore limite annuale pari a 25 µg/mc; nel periodo gennaio-ottobre tutte le stazioni presentano un valore medio inferiore al limite, ma anche in questo caso la valutazione deve essere effettuata sull’intero anno solare. I dati confermano che le situazioni più critiche per entrambi gli inquinanti si presentano principalmente nelle aree di traffico urbano ed in alcune aree industriali, mentre nelle zone di fondo si evidenzia una situazione più stabile.

Letto 28145 volte Ultima modifica il Lunedì, 26 Novembre 2012 12:29
admin

Official comments by

www.arpa-marche.it

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.